EVENTI

Dal 2021-11-09 al 2031-11-30

Festa del Redentore di Venezia

 

Festa del Redentore di Venezia

Venezia conobbe 4 ondate di peste che la colpirono nel 1348, 1423, 1575 e 1630.

Ci furono migliaia di morti che spronò il governo ad istituire i “lazzaretti”, dove venivano tenuti i malati in isolamento.

Dopo la terza ondata decisero di erigere una chiesa nell’isola della Giudecca, chiamata del “Redentore”, opera del Palladio,  iniziata nel 1577 e ultimata nel 1592.

Fu fatta una promessa  dal Doge che, ogni anno, nel giorno in cui Venezia fosse stata liberata dalla tremendo contagio, si sarebbe tenuta una processione fino alla nuova chiesa votiva.

È rimasta la tradizione di costruire un ponte di barche, lungo circa 330 metri,  per la terza domenica di luglio, per favorire il pellegrinaggio alla Basilica.

Il fine settimana si conclude con la regata su gondole e la sera del sabato con uno spettacolo pirotecnico nel bacino antistante Piazza San Marco.

La festa del Redentore di Venezia è molto sentita, soprattutto dai residenti.

E’ tradizione popolare cominciare ad ormeggiarsi nel bacino di San Marco già dal tardo pomeriggio, con le proprie barche ornate a festa, degustando i piatti tipici (Sarde in saorbaccalà mantecatorisi e bisi, ecc ) ascoltando musica e  ballando per aspettare i “foghi”.

Da una zattera ormeggiata vicino all’isola della Giudecca e, a distanza di sicurezza  dalle imbarcazioni, alle 23:30 in punto comincia lo spettacolo pirotecnico.

Un evento che non è possibile descrivere, sicuramente vi emozionerà, perché lo fa da sempre con chi a Venezia ci vive.

Per i nostri ospiti degli appartamenti di Ca’ Sant’Angelo, organizziamo per l’evento, con una società che gestisce natanti di lusso, un’uscita nel Bacino di San Marco.

Saranno disponibili non più di 8 posti, in questa imbarcazione  con divanetti in pelle, dalla quale potrete assistere in uno scenario surreale a qualcosa di unico. Immaginatevi in questo specchio immobile d’acqua, avvolti dalla notte ed illuminati dalle stelle…noi vi aspettiamo

 

Ca' Sant'Angelo apartments Venezia Festa del Redentore

Dal 2021-10-01 al 2022-03-01

Il Carnevale di Venezia

Il Carnevale di Venezia

Il Carnevale di Venezia  è uno degli eventi più antichi della Serenissima Repubblica di Venezia , di cui si trova traccia in un documento del Doge Vitale Falier   del 1094.

Veniva concessa dalle oligarchie veneziane per dare al popolo, soprattutto quello dei ceti più poveri, un momento di svago e spensieratezza.

Maschere e costumi garantivano l’anonimato e quindi il livellamento sociale.

Veniva accettata perfino la derisione delle cariche pubbliche.

Questo rappresentava un ottimo sfogo per pochi giorni, di una condizione di repressione morale e di ordine pubblico, sotto la quale, la Repubblica di Venezia teneva i suoi cittadini.

Nei nostri tempi moderni, il Carnevale di Venezia si svolge di solito da fine gennaio fino al periodo di Quaresima.

In questo momento di svago, troverete feste e musica nei campi e in Piazza San Marco, così pure in palazzi storici, sede di feste private molto eleganti.

La maschera tipica del Carnevale di Venezia è la “Bauta“, completamente bianca, indossata sia da uomini che da donne.

Solitamente abbinata  ad un “Tricorno” nero e ad un mantello lungo chiamato “Tabarro“.

Disseminati per le calle, moltissimi truccatori  che trasformeranno il vostro aspetto in pochi istanti.

Dai divertimenti passiamo anche all’arte del mangiare. I nostri piatti tipici veneti sono:

Per i vostri soggiorni durante il Carnevale di Venezia i nostri appartamenti di Ca’ Sant’Angelo apartments sono in pieno centro e vi permetteranno di contestualizzare il vostro soggiorno in un palazzo del XV secolo.

La nostra location si presta al meglio per raggiungere tutti i principali luoghi di divertimento.

 

 

 

 

Appartamenti Ca' Sant'Angelo - Venezia, Carnevale

Dal 2021-11-09 al 2030-11-30

La Biennale di Venezia

La Biennale di Venezia

La Biennale di Venezia nasce nel lontano 1895. La sua prerogativa è di promuovere nuove tendenze artistiche e organizzare manifestazioni di arti contemporanee.

La prima manifestazione fu di Arte Internazionale, durò tutto il ‘900 per arrivare alla 58° edizione nel 2019.

Tra le due Guerre Mondiali, esattamente nel 1930, la Biennale di Venezia diede i natali alla prima manifestazione di un Festival Internazionale di Musica.

Nel 1932 organizzò, la  Mostra internazionale del Cinema, prima e  unica al mondo.

Nel 1934 fu la volta del Teatro, per passare all’Architettura nel 1980, ed infine alla Danza nel 1999.

La Biennale di Venezia subì molti cambiamenti dalla sua nascita. Passò al controllo Fascista nel 1938, per ritornare statale nel 1973, per terminare nel 2004 a Fondazione.

Ogni due anni, a Venezia, presso i Giardini dell’omonima Fondazione, si alternano la Biennale d’Arte  e la Biennale d’Architettura  , mentre con cadenza annuale, da fine agosto ai primi di settembre, si svolge al Lido di Venezia, la Mostra Internazionale del Cinema .

La posizione dei nostri appartamenti è in una zona ideale per poter visitare le vari postazioni della Biennale di Venezia.

A pochi minuti a piedi anche altre attrazioni quali:

Al vostro ritorno, sotto al nostro palazzo  il ristorante Sant’Angelo, con tavolini sull’omonimo campo,  offre la possibilità di bere uno “Spritz” oppure di gustare degli ottimi piatti di pesce.

 

 


Dal 2021-11-09 al 2030-11-30

Lo Sposalizio del mare a Venezia

Lo Sposalizio del mare a Venezia

Altra tradizione molto antica, risale circa al 1000, è “ Lo Sposalizio del Mare “.

Il Doge , usciva dalla laguna, a capo di una solenne processione di barche, oltre il porto del Lido.

Di fronte alla chiesa di San Nicolò , patrono dei naviganti, veniva cosparso il capo del Doge con acqua santa e veniva  recitata una preghiera, atto propiziatorio affinché il mare fosse clemente.

La rievocazione dello Sposalizio del mare, viene celebrato dal Sindaco di Venezia, in un periodo che va da fine aprile a fine maggio, in base a quando si festeggia la Pasqua.

Quest’ultimo, nelle vesti del Doge, esce a bordo della “Bissona” seguito da un corteo di barche, proprio nelle acque antistanti la chiesa di San Nicolò, dove getta in mare l’anello benedetto dal Patriarca.

Nella Basilica di San Marco, viene custodito un anello ritrovato in tempi recenti a testimonianza di quanto si narra.

Se vorrete partecipare a questa splendida  ricorrenza, potete approfittare sempre dei nostri appartamenti, con tutti i comfort.

Contattateci per tempo per capire la data esatta dello svolgimento, poiché ogni anno cambia in base alle date della Pasqua.

A presto a Venezia

Ca' Sant'Angelo apartments Venezia Festa della Sensa