San Valentino patrono degli innamorati

Il 14 febbraio si festeggia ogni anno la festa degli innamorati e del loro protettore San Valentino.

Ci sono molte leggende su questo santo che, in vita,  fu Vescovo di Terni.

Una di queste narra che il santo donò un somma di denaro ad una povera ragazza per potersi sposare. Quest’ultima, infatti, senza la donazione non avrebbe avuto la dote a disposizione per il matrimonio e sarebbe stata esposta al rischio della perdizione.

Altra leggenda vede Valentino riappacificare due innamorati che litigavano donando loro una rosa rossa. Gli suggerì di tenere entrambi la rosa per il gambo, facendo attenzione alle spine e pregando per la loro unione. Pochi giorni dopo, gli stessi fidanzati, lo cercarono per avere la benedizione al loro matrimonio.

Quando la voce si sparse, ogni 14 febbraio iniziarono i pellegrinaggi degli innamorati dal vescovo al fine di benedire la loro unione.

La sua popolarità non faceva comodo a molti e per questa ragione venne portato fuori Terni per torturarlo e decapitarlo.

Questo avvenne proprio il 14 febbraio del 273 d.c.

Oggi la festa ha connotazione molto più leggera, ma per molti è una data importante per  iniziare o riconfermare un’unione amorosa.

Noi, con i nostri appartamenti, vogliamo offrire un ambiente accogliente e romantico per celebrare questa festa.

Possiamo organizzare un bellissimo trasferimento con taxi acqueo, da Piazzale Roma o dalla ferrovia Santa Lucia lungo il Canal Grande per arrivare all’approdo di Sant’Angelo.

Poche centinaia di metri e saremo in campo Sant’Angelo, dove troverete il nostro palazzo. Quattro appartamenti, tutti sullo stesso piano. Due monolocali di 50 mq, molto accoglienti, con cucina attrezzata e macchina del caffè espresso Lavazza. Ulteriori due appartamenti bilocali di 65 mq e 75 mq, di cui uno con una bellissima terrazza con vista sul campo.

Vi prepareremo una bellissima sorpresa per festeggiare al meglio questa ricorrenza.

Per saperne di più consultate la nostra offerta speciale dedicata.